T-PAS è stato il primo progetto che la Fondazione Aquileia ha realizzato in veste di Capofila. Il progetto ha permesso di migliorare la conoscenza, attraverso uno studio condotto da un’equipe internazionale di archeologi, della strada romana che collegava la penisola italiana al Mar Nero, attraverso le odierne Slovenia, Croazia e Serbia. I siti archeologici coinvolti, oltre ad Aquileia, sono stati Lubiana (l’antica Emona) e Kostolac (l’antica Viminacium).

Il progetto si è sviluppato in più fasi: nella prima fase i partner hanno studiato, sulla base di una metodologia condivisa, lo stato dell’arte dei rispettivi siti e, in particolare ad Aquileia, , la cittadinanza è stata coinvolta in un percorso partecipativo basato sul modello Agenda 21 Cultura per formulare proposte di sviluppo futuro. E’ stata quindi realizzata un’analisi socio-economica volta a comprendere lo stato della domanda e dell’offerta al fine di rafforzare l’attrattività dei tre siti.

Il continuo scambio e confronto con i partner hanno prodotto una condivisione delle diverse esperienze nella gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico che si è concretizzato nella pubblicazione “Aquileia – Emona – Viminacium”.

Sono quindi state coinvolte le scuole nell’organizzazione di un concorso fotografico per scolari che si sono cimentati a fotografare il proprio sito archeologico di riferimento. Le fotografie vincitrici sono state selezionate da una commissione transnazionale e sono state premiate durante la conferenza finale di progetto, a Lubiana. E’ stata quindi organizzata una mostra itinerante (ad Aquileia, Viminacium e Lubiana) che ha diffuso la conoscenza dei tre siti archeologici promuovendo il turismo culturale. Sono state infine organizzate tre visite studio, in ciascun sito archeologico coinvolto nel progetto, alle quali hanno partecipato archeologi, giornalisti, esperti in comunicazione culturale e il personale amministrativo che si occupa della gestione delle aree archeologiche.

Sono state infine organizzate tre conferenze sulla gestione dei parchi archeologici con la partecipazione di esperti internazionali del settore.

PARTNER:
Fondazione Aquileia (capofila), Museo Civico di Lubiana (Slovenia) e Istituto Nazionale per l'Archeologia (Serbia)

DURATA:
giugno 2011 – agosto 2013

FONTE DI FINANZIAMENTO:
Programma CULTURA 2007-2013 - settore 1.2.1 - progetti di cooperazione
http://eacea.ec.europa.eu/culture/programme/about_culture_en.php

LINK
www.t-pas.eu