Scopo del progetto promuovere l’internazionalizzazione dei lavoratori nel mondo culturale (archeologi, 3D designers, giornalisti) con un occhio particolare alla divulgazione e all’audience development – una nuova priorità del programma CULTURA e della Commissione Europea che mira ad ampliare le fasce di pubblico coinvolte nella fruizione dei beni culturali conquistando - grazie a nuove forme di coinvolgimento che vanno dalle ricostruzioni 3D all’utilizzo dei social media all’ideazione di visite guidate per un pubblico di giovani e di persone con disabilità fisiche o mentali – anche le persone spesso reticenti o escluse dalle consuete proposte per la visita di un sito archeologico. Per i giovani, in particolare, è prevista anche l’organizzazione degli “Archeopenday”, due giorni dedicati al mondo della formazione e delle opportunità lavorative offerte dal settore culturale, mentre per le persone con disabilità fisiche e mentali si metteranno a punto una serie di visite guidate che consentano loro di apprezzare pienamente  il sito archeologico. Saranno realizzate nuove ricostruzioni 3D e, per promuovere la conoscenza e la divulgazione dei siti archeologici coinvolti, verrà organizzato un tour per la stampa specializzata sulle tracce dell’antica strada romana che collegava nell’antichità l’Italia al Mar Nero.

PARTNER

Fondazione Aquileia (Lead partner), Museo Civico di Lubiana (Slovenia), Istituto Archeologico della Serbia, Istituto per la promozione del patrimonio culturale di Sremska Mitrovica (Serbia)

DURATA

Settembre 2015- agosto 2017

FONTE DI FINANZIAMENTO

Programma Europa Creativa 2014-2020 - SOTTO-PROGRAMMA CULTURA

http://ec.europa.eu/programmes/creative-europe/

LINK

https://www.facebook.com/Archest-242137199455459/?fref=ts